Falso e ricettazione, Ponticelli archivia il caso. Azienda aretina scagionata

Si è conclusa con un lieto fine la vicenda che ha coinvolto una nota azienda Aretina del settore moda. L’impresa era indagata per ricettazione e contraffazione di un rinomato brand di alta moda. Dopo la richiesta di archiviazione chiesta dal pm, nei giorni scorsi il giudice per le indagini preliminari, Dott. Ponticelli, ha disposto l’archiviazione. L’azienda aretina risultata vittoriosa è stata difesa dall’avvocato Luca Pierannunzio che si occupa della difesa dei diritti di proprietà industriale.

Condividi l’articolo