Nuovo weekend con la Città di Natale ad Arezzo

 

 
Sarà dedicato all’elemento del fuoco il fine settimana al Prato, nell’ambito di Arezzo Città del Natale. Sabato 17 dicembre alle 17,30 e alle 19 andrà in scena lo spettacolo Four Feu della compagnia La Barraca: dal buio dell’origine del mondo esce una figura, un ominide, che attraverso la scoperta degli elementi arriva a una sorta di danza con oggetti infuocati come torce, torcioni, palle, ventagli ed effetti di fuoco, che rappresentano il dominio dell’uomo sul fuoco nel corso della sua storia.
Domenica 18 spazio allo spettacolo Flame della compagnia Spirals Fire alle 17,30 e alle 19. Uno spettacolo di e con il fuoco, splendido protagonista di questo viaggio nel tempo e nello spazio. Due personaggi dal carattere forte e ben distinto, che si relazionano nello spazio attraverso l’ immaginaria visione di un mondo antico. L’uso delle fiamme nelle più svariate e sorprendenti forme visive, accentua e fortifica le emozioni evocate, portando il pubblico in un suggestivo e potente viaggio alla scoperta della bellezza nel mistero. L’interpretazione ricercata dei personaggi intensifica lo spettacolo, sorprendendo e affascinando sia grandi che bambini.
 
Nella Fortezza dei bambini, oltre alle attrazioni stabili, come il laboratorio degli elfi, la fabbrica dei giochi a cura delle ragazze del Thevenin, il parco avventura e la super carrucola, il labirinto magico e la casa di Geppetto, l’appuntamento questo fine settimana è anche con Baracca, non sempre i burattini obbediscono ai loro burattinai e con Briciole in Fortezza: uno spettacolo itinerante a gruppi che attraverso gli scavi della Fortezza racconterà ai più piccoli la magia del Natale. E domenica ci sarà anche il karaoke per bambini a cura di Radio Uao e la caccia al tesoro. Sempre in Fortezza, sabato e domenica, farà tappa anche Cirk Fantastik, con animazione e trampolieri.
 
Sabato artisti di strada che rappresenteranno il balletto tirolese shuhplattn animeranno le strade del centro per arrivare in piazza Grande. E dalle 16,30 appuntamento con Di venti in venti: concerti natalizi a cura della Vox Cordis con partenza da piazza della Badia. Sempre rimanendo in tema di musica si terrà, a partire dalle 17, anche lo spettacolo I girasoli: un gruppo itinerante che partendo da San Michele arriverà al Prato ballando quadriglie e brani popolari. Le piazze Risorgimento e San Jacopo si coloreranno invece delle luci del Natale con proiezioni di animazioni dinamiche sugli edifici. Invece, alle 21 di sabato Musica bandiere e voci in Pieve: l’associazione sbandieratori terrà il tradizionale spettacolo delle feste natalizie. 
Domenica 18 nella chiesa di San Michele appuntamento, dalle 16, con Recicanto: laboratorio di musica e canto. Alle 16.30 al Circolo Artistico spazio a La semplicità con le mani: laboratorio per adulti e bambini a cura dell’associazione Felicità66. Sempre domenica in piazza della Badia dalle 17,30 spettacolo di trasformismo su trampoli. E dalle 18 nella chiesa di San Domenico esibizione dell’insieme vocale Vox Cordis. Ancora musica alle 21 in piazza Grande con Di voci, strumenti e pensieri … la città del Natale tra musiche e riflessioni: un percorso culturale con un ciclo di concerti del quintetto di ottoni Rasenna Brass.

Condividi l’articolo