L’aretina Premac costruisce il maxicentro di Amazon

Un’azienda aretina ha avviato i lavori per costruire il nuovo maxicentro di distribuzione di Amazon nel centro Italia. Il colosso di Seattle ha investito su una struttura di centosessantamila metri quadrati che rappresenterà uno dei principali snodi per servire gran parte della penisola e, per questo progetto, si è affidato ad alcune realtà d’eccellenza nel panorama edile italiano, tra cui la Premac di Arezzo. Unica azienda toscana coinvolta nel progetto, Premac lavorerà su tutte le strutture portanti, dai pilastri alle travi, del centro di Amazon che sorgerà a trenta chilometri da Roma. L’appalto prevede numeri da record: si tratta della più grande struttura in costruzione del centro-sud Italia, ha richiesto un investimento di centocinquanta milioni di euro e porterà tremiladuecento posti di lavoro.

Condividi l’articolo