Apertura centro antincendi

Sarà operativo da domani, mercoledì 1 luglio, il Centro Operativo Provinciale Antincendi Boschivi (C.O.P.)  situato in Via Frà Guittone nei locali della Ex questura di Arezzo. E’ qui che viene coordinata l’attività decisionale in merito alla attivazione delle squadre, degli elicotteri regionali e, ove necessario, alle richieste di supporto dei mezzi aerei nazionali. Con l’apertura del C.O.P. torna operativa la task force per prevenire, contrastare e spegnere gli incendi boschivi sul territorio attraverso le indicazioni contenute nel “Piano Operativo Provinciale Antincendi Boschivi” elaborato dalla Provincia che coordina tutte le forze locali per la lotta agli incendi. Al C.O.P. lavorano congiuntamente il personale della Provincia di Arezzo, dei Vigili del Fuoco, delle Unioni dei Comuni, del Comune di Arezzo e del Volontariato. La sala, è aperta tutti i giorni dalle ore 08 alle ore 20 e risponde al numero 0575.316.300. Fuori da questo orario, è necessario contattare il numero verde Antincendi Boschivi della Sala Operativa Unificata Permanente della Regione Toscana 800.425.425. L’impostazione organizzativa che fornisce il Piano Operativo Provinciale  rimane fondamentale, ma fenomeni di questo tipo si prevengono e si contrastano soprattutto grazie all’attenzione, alla sensibilità e al senso civico dei cittadini ai quali si raccomanda di non accendere fuochi in questo periodo Ricordiamo infatti che dal 1 luglio al 31 agosto (periodo definito a “rischio incendi”) vige il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali su tutto il territorio provinciale.

Condividi l’articolo