Sicurezza, centoquarantamila euro destinati alla polizia municipale

Centoquarantamila euro per aumentare la sicurezza. Che corrispondono a una parte del ricavato dalle multe che l’amministrazione comunale, come previsto dall’articolo 208 del codice della strada, ha deciso di destinare al corpo di polizia municipale, rispondendo a esigenze che venivano manifestate da tempo. Il totale è così ripartito: 60mila euro sono per mezzi e strumentazioni, 40mila per il vestiario e sempre 40mila euro per un progetto di allungamento del servizio notturno degli agenti nei fine settimana. “L’aumento di risorse destinate alla polizia municipale rappresenta un motivo di soddisfazione – commenta il sindaco Alessandro Ghinelli. Perché la sicurezza per la nostra amministrazione è una priorità. Sicurezza che può essere garantita solo da personale motivato e dotato di strumentazioni efficienti”. 

Condividi l’articolo