Piano solo con la giovane valdarnese Anna Massi per Oida

Un concerto dedicato interamente al pianoforte si terrà domenica 17 marzo alle 17,30 al Convitto Nazionale di Arezzo, nell’ambito della stagione di musica da camera di OIDA Orchestra instabile di Arezzo. Protagonista è la giovane talentuosa Anna Massi. Parallelamente allo studio musicale, cui si dedica con passione e determinazione, frequenta il 3° anno del Liceo Scientifico “B. Varchi” di Montevarchi.Ad Arezzo eseguirà la Suite Francese n. 5 in Sol maggiore BWV 816 di J. S. Bach , la Sonata in Mi maggiore op. 14 n. 1 di L. v. Beethoven, Improvviso n. 1 in La bemolle maggiore op. 29 di F. Chopin, Variazioni sull’aria “Le Rossignol” di M. Glinka e Pulcinella op. 3 n. 4 di S. Rachmaninov..

Condividi l’articolo